Maltitolo e diabete

In questo articolo di oggi ti spieghiamo come le persone affette da diabete possono divertirsi grazie al maltitolo o anche conosciuto come "zucchero per diabetici", un dolcificante che sta guadagnando popolarità per le sue qualità.

Posso assumere prodotti con maltitolo se soffro di diabete?

La risposta è . Le persone con diabete possono consumare la maggior parte dei sostituti dello zucchero, come aspartame, saccarina, stevia o maltitolo.

Questi noti edulcoranti o sostituti dello zucchero forniscono la dolcezza dello zucchero ma con meno calorie. Questo perché la maggior parte di essi ha un potere dolcificante molto più elevato dello zucchero stesso, fino a 600 volte, come il sucralosio. Pertanto, una piccola quantità di questi prodotti è più che sufficiente per dolcificare gli alimenti.

Forse hai sentito dire che il maltitolo è lo "zucchero dei diabetici". Il maltitolo non influisce sui livelli di glucosio nel sangue, quindi se sei diabetico non avrai problemi ad assumerlo.

Vantaggi del maltitolo rispetto allo zucchero

  • Altrettanto dolce: Il maltitolo è quasi 90% dolce come lo zucchero, ma viene parzialmente metabolizzato, quindi ha un contenuto energetico molto più basso dello zucchero.
  • Meno calorie: Il maltitolo contiene solo 2 chilocalorie per grammo consumato, rispetto alle 4 chilocalorie dello zucchero.
  • Basso indice glicemico: uno studio del European Journal of Clinical Nutrition conferma che gli alimenti contenenti maltitolo aumentano i livelli di glucosio nel sangue più lentamente.
  • Non produce carie: rispetto allo zucchero, che invece lo fa.

Il maltitolo ha effetti collaterali?

Come già detto, il maltitolo ha un grande vantaggio in termini di metabolismo, ma ci sono anche alcuni svantaggi. Secondo l'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'Alimentazione e l'Agricoltura (FAO) e l'OMS, il consumo di maltitolo è molto elevato. Il maltitolo è completamente sicuro per l'organismo.

Ma come per ogni altra cosa, bisogna fare attenzione alla quantità consumata, perché una quantità molto più alta del normale può causare un effetto lassativo in alcune persone.

Nonostante questo, uno studio americano ha dimostrato che le quantità che dovrebbero essere assunte per produrre questo effetto lassativo sono circa 30-40 grammi al giorno, e questi effetti sono lieviNon è una cosa seria.

Cioccolatini con maltitolo

Il maltitolo è un ottimo alleato per le fabbriche di cioccolato senza zucchero, in quanto fornisce lo stesso livello di dolcezzae non influisce sul mix di ingredienti.

Molte aziende stanno già iniziando a utilizzare il maltitolo da aggiungere alle loro formule.

L'azienda catalana, Cioccolatini Torrasè uno dei primi marchi che ha iniziato a incorporarlo nei propri prodotti. "Prodotti "senza zucchero.

Col tempo, grandi aziende come Nestlé, Valor, Virginias, Solé o marchi privati come Hacendado, hanno aggiunto il maltitolo ai loro cioccolatini.

Il diabete è una malattia complessa che richiede controlli regolari da parte di medici specializzati, quindi se soffri di diabete dovresti discutere con il tuo medico se consumare o meno il maltitolo.

MoleFrank - Additivi alimentari
MoleFrank - Additivi alimentari

Noi di MoleFrank importiamo e distribuiamo additivi alimentari. Abbiamo più di 30 anni di esperienza nel settore alimentare e ci occupiamo della qualità e della semplificazione dei processi con i nostri clienti.

Condividi questo post

Articoli recenti

gommose al xilitolo

Come lo xilitolo aiuta a prevenire la carie dentale

Gli orsetti gommosi contro la carie Lo xilitolo è un alcool zuccherino che si trova naturalmente in piccole quantità in molti frutti e verdure ed è anche prodotto industrialmente per essere utilizzato come dolcificante. È stato suggerito che lo xilitolo possa avere benefici per la salute dei denti e aiutare a prevenire la carie. Alcuni studi condotti nel

prodotti natalizi al maltitolo

Uso del maltitolo nei prodotti natalizi

Il maltitolo nei prodotti natalizi Durante il periodo natalizio è possibile trovare una varietà di prodotti contenenti maltitolo, soprattutto quelli pensati per chi cerca alternative a basso contenuto di zucchero o a ridotto contenuto calorico. I termini "senza zucchero" o "senza zuccheri aggiunti" che accompagnano i torroni e i dolci natalizi non significano la stessa cosa,

CPHI Barcellona 2023 MoleFrank

Ricostruzione della nostra giornata al CPHI Barcellona 2023

Qualche giorno fa la nostra azienda e il suo gruppo di professionisti hanno avuto l'opportunità di partecipare alla CPHI 2023 (Fiera Internazionale degli Ingredienti Farmaceutici), che si è tenuta a Barcellona. Una fiera di riferimento a livello internazionale che ogni anno registra una maggiore affluenza di aziende e professionisti del settore.

Aprire la chat
Ciao 👋
Possiamo aiutarti?